ATTENZIONE! La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!

La Maccgçhietta di Pisano-Cioffi

La macchietta Pisano-Cioffi

 
Intorno agli anni ’40 il poeta Egidio Pisano e il compositore Giuseppe Cioffi hanno iniziato quella lunga serie di macchiette celebri che hanno fatto e ancora fanno ridere Napoli.
Questa nuova produzione di macchiette però si distinse da quella precedente sia perché era destinata ai teatri di rivista e d’avanspettacolo, sia perché non era più la caricatura di una varietà di personaggi. In questa il soggetto principale era quasi sempre un malcapitato nelle grinfie di una donna che gliene faceva passare di tutti i colori, come ne ‘I due gemelli’, ‘Ma ve pare, ve pare, ve pa’ ed ‘E non sta bene’.
Per par condicio bisogna dire però che i nostri autori non mancarono di crearne alcune dove era una lei la malcapitata con accanto uomini seccanti e cafoni.